Guida semplice alla protezione intellettuale per le imprese

Questo articolo è stato scritto da Marsha Kelly.


Li hai visti tutti. Il ©, il ™, il ®, persino il “pat. in sospeso.” Che cosa significa tutto questo? E in che modo comprendere marchi, brevetti e copyright può aiutare a proteggere quelli della tua azienda proprietà intellettuale?

Una volta che inizi a comprendere le differenze tra ogni tipo di licenza per la proprietà intellettuale, puoi iniziare a lavorare per proteggerle. In generale, i diritti d’autore proteggono libri e film, i brevetti proteggono le invenzioni e i marchi proteggono loghi e slogan. Ci sono alcune differenze nel modo in cui funzionano e come puoi proteggerli.

È importante proteggere la tua proprietà aziendale.

Nota: se stai creando un sito Web, un negozio di eCommerce o qualsiasi tipo di attività online, questo articolo ti fornirà ulteriori informazioni per proteggere le tue attività.

Che cos’è il copyright?

Un copyright è principalmente per i produttori di media. Secondo l’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti, un copyright può essere poesia, romanzi, film e architettura, tra le altre opere. Proteggono il lavoro presentato e risolto in un certo modo di presentarlo.

La registrazione del copyright dipende interamente da te. La protezione del copyright esiste per lavoro nel momento in cui viene creata. Dovrai registrarti se vuoi intentare un’azione legale contro qualcun altro per violazione del tuo lavoro.

Il copyright mi è stato spiegato in un modo difficile da dimenticare. Immagina di essere seduto in una classe e che il tuo insegnante stia esponendo le idee di famosi pensatori dell’illuminazione. Pensa a Voltaire, John Locke, Rousseau, ecc. Sei completamente libero di scrivere queste idee. Quei pensatori hanno dettagliato le idee che chiunque dovrebbe essere autorizzato a replicare, come il governo costituzionale, che è molto popolare in tutto il mondo.

Tuttavia, una volta annotate le note su quella lezione, sei un autore e tecnicamente tali note possono essere protette dalla legge sul copyright. Hai realizzato un’opera che è stata riparata in un mezzo particolare unico.

Puoi registrare ufficialmente un copyright su www.copyright.gov. Il sito Web stima che l’elaborazione delle richieste di risarcimento sul Web richieda sette mesi.

Cos’è il brevetto?

Quando pensi ai brevetti, potresti immaginare qualcuno come Edison o Tesla e le invenzioni che hanno creato. I brevetti sono ancora oggi utilizzati come modo per proteggere le opere di scienziati pazzi in competizione per un periodo temporaneo che dura dai 15 ai 20 anni in cambio della divulgazione pubblica di tali opere.

I prodotti protetti da brevetti includono “manufatti”, processi industriali, prodotti chimici e alcuni tipi di design. In particolare, i brevetti concedono al titolare “il diritto di escludere altri dal fare, utilizzare, offrire in vendita o vendere” l’invenzione che il titolare ha fatto. Consente inoltre al titolare di escludere altri dall’importarlo negli Stati Uniti. Tuttavia, i brevetti concessi sono efficaci solo negli Stati Uniti.

Il processo per ottenere un brevetto varia in base al tipo di brevetto depositato, ma comporta l’invio di una domanda all’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti e la sua approvazione da parte di un esaminatore. L’ufficio stima che ci vorranno circa 16 mesi per conoscere le domande iniziali.

Puoi avviare una domanda per la tua invenzione all’indirizzo https://www.uspto.gov/patent.

Cosa sono i marchi?

Gli archi dorati, la forma di una bottiglia di cola, il ruggito di un leone prima di un film, una mela di McIntosh, “Fallo e basta”, sono tutti immediatamente riconoscibili come appartenenti a una specifica azienda. Questo è ciò che quelle aziende avevano in mente quando le hanno progettate e registrate come marchi.

C’è un margine di manovra incredibile per quanto riguarda i marchi che è possibile registrare. Può essere semplice come un logo, uno slogan o un marchio. Può anche essere la forma di un prodotto, un colore, un suono o un odore.

L’applicazione aggressiva da parte della National Football League di una determinata finale di un torneo televisivo a livello nazionale trasmessa a livello nazionale ha fatto sì che molte aziende senza licenza evitassero di usare la frase del tutto. Le protezioni dei marchi sono il motivo per cui si sente parlare del “grande gioco” piuttosto che del suo nome proprio negli annunci per le ali calde di febbraio.

La protezione dei marchi funziona in modo molto simile alla protezione del copyright. I diritti di diritto comune di un marchio possono essere stabiliti semplicemente con l’uso di tale marchio nel commercio.

Non è necessario registrarsi, ma in tal caso, USPTO può garantire un avviso di proprietà pubblica del marchio, una presunzione di proprietà a livello nazionale e l’uso esclusivo di un marchio su prodotti e servizi. Tutti questi ti daranno vantaggi significativi nell’applicazione della protezione di quel marchio.

È possibile registrare un marchio presso https://www.uspto.gov/trademark. L’USPTO afferma che il processo potrebbe richiedere “alcuni mesi”. Dopo aver pagato le tasse per la registrazione del marchio, dovrai effettuare pagamenti regolari per conservarlo.

Tutto sommato, se vuoi assicurarti che nessuno replichi i tuoi media, invenzioni o logo, vorrai registrare la rispettiva proprietà intellettuale. Ognuno di questi processi può richiedere molto tempo e, anche al termine di tale processo, la tua richiesta potrebbe essere respinta. Siti Web e servizi come LegalZoom possono aiutare a presentare tali domande. Leggi il mio revisione dei brevetti LegalZoom per ottenere maggiori informazioni. Il sito fornisce anche un motore di ricerca per marchi, quindi puoi vedere se il nome della tua azienda è già preso in altri stati.

Sulla proprietà intellettuale

Ora, anche con così tante informazioni sulla proprietà intellettuale, potresti avere qualche altra domanda …

FAQ sulla proprietà intellettuale

A: Fintanto che è attaccato a un certo marchio, ovviamente! Tuttavia, ciò può dipendere se l’ufficio brevetti ritiene che sia abbastanza distinto da poter essere registrato. Sentiti libero di usare un motore di ricerca per provare a scoprire loghi con marchi simili prima di presentare una domanda.

D: Quali sono i diversi tipi di brevetti? In che modo differiscono?

A: È possibile presentare tre tipi di brevetti, brevetti di utilità, brevetti di progettazione, brevetti vegetali. Se stai leggendo questa guida, è dubbio che dovrai conoscere i brevetti sulle piante, poiché quelli hanno a che fare con varietà vegetali nuove e distinte.

I brevetti di utilità hanno più a che fare con invenzioni pratiche e possono essere concessi a scopritori di nuovi processi, macchine o composizione della materia.

I brevetti di progettazione riguardano più i processi creativi e possono essere applicati a articoli di fabbricazione (come un prodotto).

D: Come posso legalmente mettere in attesa di brevetto i miei prodotti?

A: Un’applicazione provvisoria ti consentirà di mettere in attesa di brevetto i tuoi prodotti e servizi per 12 mesi, che non possono essere estesi.

D: Cosa significano simboli come ® e ©?

A: Pensavo non l’avresti mai chiesto!

© – Copyright

® – marchio registrato

™ – Marchio commerciale

℠ – Contrassegno di servizio (indica un servizio)

Marsha Kelly ha venduto la sua prima attività per oltre un milione di dollari. Ha condiviso esperienze conquistate duramente come imprenditrice seriale di successo sul suo blog Best4Businesses, dove pubblica regolarmente suggerimenti, idee e suggerimenti aziendali, nonché recensioni di prodotti per lettori di aziende. Come imprenditore seriale che ha fatto “tempo” in America aziendale, Marsha ha imparato quali prodotti e servizi funzionano davvero bene negli affari di oggi. Puoi imparare dalle sue esperienze per costruire il tuo business.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map