7 modi rapidi per promuovere te stesso (e il tuo blog)

Sì, sì, lo so, non dovremmo vantarci. Ma c’è una differenza tra vantarsi e un po ‘di scellino spericolato o autopromozione. Per cominciare, vantarsi fa sentire le persone male. L’auto-promozione, se fatta nel modo giusto, fa solo desiderare ciò che stiamo vendendo. Per non parlare del fatto che l’autopromozione è semplicemente una necessità nei nostri affari – ed è quasi un peccato.


Pensala in questo modo: le aziende pubblicano pubblicità, i ristoranti distribuiscono menu e coupon. I blogger potrebbero (in teoria) utilizzare questi percorsi promozionali … ma non credo che il ROI sarebbe eccezionale. Detto questo, è importante che noi blogger utilizziamo ciò che abbiamo a nostra disposizione (con rendimenti decenti): il potere dell’autopromozione …

Dopo tutto, se non promuovi te stesso, chi lo farà?

Come blogger, le nostre attività commerciali esistono sul Web, quindi ha senso solo che dovremmo promuoverci anche sul Web. Ecco alcuni luoghi fantastici per l’autopromozione.

1. Social media

I social media sono un ottimo modo per connettersi con persone che la pensano allo stesso modo e per trovare i tuoi fan. Twitter, Facebook e LinkedIn sono tutti luoghi ben noti, il che significa che ci sono molte potenziali connessioni in attesa di essere fatte.

Se hai appena iniziato, potresti prendere in considerazione l’idea di accedere alle reti di altri influenzatori per scoprire come si stanno promuovendo con successo. Guarda cosa fanno: come interagiscono con i loro follower, come fanno a rilasciare i loro link e la loro attività nei commenti e come sfruttano i loro feed? Guarda per vedere cosa funziona, quindi sfrutta i tuoi apprendimenti nei tuoi sforzi sui social media.

Agisci: trova influencer nel tuo settore

Certo, per guardare quegli influenzatori, devi sapere chi sono … Buzzsumo è un ottimo strumento per imparare proprio questo. Con Buzzsumo puoi farlo filtra gli influencer nel tuo settore in base al numero di follower e ai retweet di Twitter.

buzzsumo-searchBuzzSumo Influencer Search (web hosting)

2. Forum

Con l’eccezione del forum di marketing su Internet, i membri del forum in altre nicchie sono in genere molto amichevoli e disponibili ad altri che pubblicano contenuti di qualità, utili e pertinenti. Inoltre, i moderatori tendono a stare bene con i membri senior che contribuiscono e che lasciano cadere i link (purché i link e i contributi siano pertinenti, ovviamente).

La pertinenza è la chiave per utilizzare i forum a proprio vantaggio.

Ad esempio, se stai gestendo un sito Web che parla di mamma, potresti prendere in considerazione la possibilità di dare un’occhiata ai forum di cucina o di assistenza all’infanzia: è probabile che abbiano argomenti pertinenti al tuo blog e ai lettori che sono interessati a tali argomenti. Potresti trovare un thread che discute di cosa fare e cosa non fare per l’allattamento o uno scambio di ricette per la cena veloce, facile e salutare – le probabilità sono, avrai qualcosa di rilevante e interessante da contribuire … nel qual caso puoi aggiungere il tuo contributo insieme a un link torna al tuo blog dove possono trovare maggiori informazioni.

Inoltre, la chiave è evitare lo spam: non pubblicare su ogni thread un link al tuo blog.

Il tuo obiettivo è quello di essere utile alla comunità e rilascia quel collegamento solo quando aggiunge legittimamente valore alla discussione in corso o quando un membro lo richiede.

Agisci: trova i forum attivi nella tua nicchia

Ancora una volta, per pubblicare su thread pertinenti del forum, devi prima trovarli. Prova a cercare:

“Inurl: / forum + termini chiave”, “inurl: / vbulletin / + termini chiave” e così via.

Ad esempio, se offri una ricetta di hamburger, dovresti cercare “inurl: / vbulletin / + ricetta di hamburger” – o, se stai cercando di condividere suggerimenti sul blog, dovresti cercare “inurl: / forum / + suggerimenti per il blog “- e così via.

3. Newsletter

Le newsletter sono un ottimo modo per connettersi con i lettori al di fuori del tuo blog reale, aumentando il tuo valore per loro.

In primo luogo, avrai bisogno di un modo per raccogliere quegli indirizzi email: il tuo blog è perfetto per questo. Un semplice modulo a un campo per loro di inserire il loro indirizzo e-mail con un rapido one-liner farà il trucco. Per quanto riguarda la newsletter stessa, devi trovare un modo per renderlo interessante in modo che le persone lo leggano davvero … e vogliano continuare a leggere.

Nulla è più interessante per i lettori della possibilità di conoscere lo scrittore, quindi non aver paura di condividere informazioni personali. Questo è il motivo per cui non mi manca mai la newsletter di Web Hosting Talk: è costantemente interessante e mi sembra di conoscere gli autori.

Esempio di vita reale: Dennis Johnson di Web Hosting Talk

Ecco come Dennis Johnson ha scritto di recente sulle talpe nel suo cortile ai suoi abbonati –

WHT-newsletter

Citato dalla newsletter di Web Hosting Talk (ottobre 2014, The Whole Mole)

… Vorrei solo che includesse suggerimenti su come sbarazzarsi di talpe dal mio cortile. Pensavo di averli sotto controllo – e l’ho fatto. Poi – improvvisamente – dopo alcuni anni di liberazione dalla talpa, sono tornati circa un mese fa. Semplicemente non sono tornati, hanno portato tutta la loro famiglia! Tutti i bambini, le zie e gli zii, i nonni, tutti! Non riesco a malapena a camminare nel mio cortile a causa di tutti i percorsi talpa che cado. Ho un tempo abbastanza duro a camminare senza che l’ostacolo aggiunto di tutto un terreno improvviso stabile sia molto più in basso di quanto sembrasse …

Puoi iscriviti al Web Hosting Talk qui.

4. Partecipa a una conferenza

Le conferenze sono un ottimo modo per incontrare potenziali lettori e, dato che senza dubbio parteciperai a una conferenza relativa all’argomento del tuo blog, quei potenziali lettori sono tutti potenziali lettori pertinenti. Estendi la portata di questa opportunità di autopromozione portando quei biglietti da visita dal suggerimento n. 5 e cancellando i post sui social media dal suggerimento n. 1.

Questa è la mia carta di nome. Puoi farlo anche tu, anche se non hai un nome di società da stampare su di esso.

5. Biglietti da visita

Sì, la tua attività esiste online, ma vivi nel mondo fisico.

Sei obbligato a incontrare persone nel tuo settore, in particolare se partecipi a eventi di networking o mixer di settore. Tenere a portata di mano i biglietti da visita non è solo un modo conveniente per condividere le informazioni di contatto, ma fornisce un livello di legittimità e professionalità al tuo blog.

Questa è la mia carta di nome. Dovresti farlo anche tu, anche se non hai un nome di società da stampare su di esso.

6. Rete alle fiere

Le fiere esistono praticamente in ogni conferenza e talvolta anche come standalones.

Sai cosa c’è di bello nelle fiere? Tutti stanno cercando di vendere o di acquistare. Come partecipante hai l’opportunità di avviare una discussione con tutti i venditori, per non parlare degli altri partecipanti che sono lì in modalità shopping. Tieni pronti quei biglietti da visita.

7. Emettere un comunicato stampa

I comunicati stampa sono un ottimo modo relativamente economico (e talvolta gratuito) per promuovere il tuo blog. Chiunque può trovare pubblicazioni online e, se le tue sono degne di nota, possono anche essere raccolte e coperte da un punto vendita. Per estendere la portata del tuo punto vendita e aumentare la sua probabilità di essere prelevato, invialo personalmente con una breve presentazione ai media pertinenti: pubblicazioni o siti del settore, così come i media locali sono tutte buone opzioni.

La chiave è offrire qualcosa di degno di nota, che si tratti di un nuovo servizio o di lancio, evento, annuncio di cui parlerai durante un evento, un omaggio o un concorso a premi: ti viene l’idea.

A voi

Ci sono innumerevoli modi per promuovere te stesso e indirizzare nuovo traffico sul tuo blog – e meglio ancora, molti di loro non hanno un prezzo.

Allora, cosa stai aspettando? Esci e inizia a fare lo shilling per tuo conto.

Articolo scritto da Jerry Low; originariamente apparso su Blog WHSR; ora è gestito e aggiornato dallo staff di BuildThis.io.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map