Spocket offre il dropshipping a un livello diverso

Come una società relativamente nuova, Spocket avrebbe potuto facilmente essere confuso con un’altra startup affamata che sta cercando di diventare grande nel redditizio mercato del servizio dropshipping.


Tuttavia, quando abbiamo avuto modo di parlare CEO Saba Mohebpour, ci siamo resi conto che non sono solo un’altra società tecnologica che sta cercando di fare la sua grande svolta. In effetti, Spocket ha guidato l’incarico di rivoluzionare il modo in cui viene gestito il dropshipping e ha avuto il successo di seguirlo.

La nostra intervista approfondisce le origini di Spocket e il modo in cui si stanno preparando per il successo distinguendosi in un mare di servizi di dropshipping mentre si stanno ancora adattando.

Homepage di Spocket

Le origini di Spocket

Mentre la società è stata fondata ufficialmente nel 2017, l’idea di Spocket era stata messa in opera dall’amministratore delegato e fondatore Saba Mohebpour durante i suoi giorni di college all’UBC.

Mohebpour ricorda candidamente come un video di YouTube sia stato il catalizzatore per avventurarsi nel mondo della programmazione.

(Sono stato) ispirato da un video di YouTube di un diciassettenne che ha venduto un’app a Yahoo, ho iniziato a studiare la programmazione e ho avviato un’app chiamata Vendchat. Mentre abbiamo dovuto chiudere questo, ho imparato molto attraverso l’esperienza e voilà! Spocket è nato.

Ma prima che Spocket potesse effettivamente decollare, c’era la questione di conoscere il mercato dell’e-commerce e cercare di entrare nel settore.

Per Mohebpour e il team, il passo logico è stato quello di creare un negozio online, ma presto si sono resi conto che trovare fornitori fidati, ordinare manualmente ogni prodotto, tenere stock: tutto sembrava incredibilmente poco pratico per un’azienda che sta ancora cercando di trovare il suo piede.

Saba Mohebpour, fondatrice di Spocket, e il team.

Fu durante le sue ricerche che Mohebpour si rese conto che il mantenimento delle scorte rappresentava un grosso problema per numerosi rivenditori. Questa è stata la scintilla necessaria per stabilire le basi di Spocket: una soluzione senza rischi per il commercio elettronico.

Come con la maggior parte delle startup, Spocket ha dovuto affrontare alcuni dossi lungo la strada prima che si stabilissero, ma un particolare dosso stradale era completamente fuori dalle loro mani. Fu durante il Programma di Seattle Techstars, per il quale la società è stata accettata nel dicembre 2017, a cui Mohebpour ha avuto difficoltà a partecipare a causa di politiche di viaggio più rigorose.

Per fortuna, alla fine è andato tutto bene.

“Essere un cittadino iraniano al momento e con le nuove politiche di Trump in atto – non ci sono riuscito. Ma il mio team ha partecipato a nome dell’azienda! Da allora abbiamo appena conquistato nuove vette, dal nostro straordinario round di finanziamento alla crescita del numero di rivenditori sulla nostra piattaforma. È un progetto estremamente elettrizzante! “, Ha aggiunto.

Distinguersi mentre si inserisce

Ovviamente, mettere piede nel settore del dropshipping era molto più che creare un’azienda e fornire un servizio per essa. Il team di Spocket ha dovuto capire quali problemi vanno oltre il “mantenimento delle scorte” e “la riduzione dei rischi” per un rivenditore online.

Se volevano distinguersi nel mare dei servizi di dropshipping e adattarsi perfettamente alle esigenze di un cliente o di un cliente, avevano bisogno di capire quali sono i maggiori problemi nel dropshipping e in che modo Spocket intende affrontarli in modo diverso.

Il dropshipping, in generale, è stato limitato ai fornitori cinesi. I tempi di consegna di un mese non funzionano esattamente in questo secolo di gratificazione immediata. Affinché i rivenditori abbiano buone possibilità di successo di fronte a giganti come Amazon, i tempi di spedizione devono essere brevi e competitivi.

La preferenza per i prodotti locali, insieme ai prodotti di qualità eticamente testati, è in aumento e, in considerazione di ciò, abbiamo assunto fornitori principalmente dagli Stati Uniti e dall’UE per ridurre i tempi di spedizione e garantire che la qualità non costituisca un problema.

Posizionarsi come un servizio che non solo fornisce migliori tempi di spedizione ma anche prodotti locali di alta qualità li rende un passo sopra il servizio di dropshipping medio.

Piano dei prezzi e prezzi a partire da marzo 2019 (fonte)

Ma il team di Spocket non era soddisfatto. Mohebpour, in particolare, si è reso conto che molti imballaggi dei fornitori tendono a mettere in ombra il marchio del rivenditore. Per contrastare ciò, hanno creato partnership con fornitori chiave in modo che vengano utilizzati solo pacchetti neutri e la fattura del rivenditore verrà aggiunta alla confezione dal fornitore.

Per aggiungere la ciliegina sulla torta, Spocket consente ai commercianti di controllare facilmente i prodotti stessi prima di aggiungerli al loro negozio utilizzando gli ordini di esempio disponibili nella loro pagina di ricerca.

Affrontando tutti questi problemi e fornendo un servizio che offre qualità e velocità, Spocket si sta configurando come il servizio di dropshipping finale per i rivenditori online.

Non solo un servizio, ma una soluzione

Nonostante Spocket funzioni su tutti i cilindri, Mohebpour e il suo team non hanno mai perso di vista ciò che l’azienda voleva essere. E questo deve essere più di una semplice società di servizi, ma piuttosto una soluzione per i rivenditori.

Ciò significava spaccare la testa su come risolvere un problema che affligge i rivenditori online da molto tempo.

Stiamo risolvendo il problema di $ 1,1 trilioni di dollari di distorsione dell’inventario, creando un servizio che consente agli imprenditori di costruire il loro marchio durante il dropshipping, procurando prodotti di qualità da fornitori locali e velocizzando la spedizione.

Spocket sta automatizzando tutte le attività “noiose” in modo che i rivenditori possano concentrarsi su marketing, branding e conversioni.

È un compito enorme per un’azienda che ha solo più di un anno (!) Ma per Spocket, non si tratta solo di essere un’altra storia di successo, si tratta anche di colmare il divario tra rivenditori e mercato digitale.

“Abbiamo fatto parte di questa grande rivoluzione dell’e-commerce che consente a chiunque disponga di una connessione Internet di aprire un negozio e renderlo grande. Facciamo in modo che la tua esperienza come rivenditore sia senza intoppi nella sfera dell’approvvigionamento e della consegna del prodotto! ”

La piattaforma di prodotto aiuta i rivenditori a procurarsi i prodotti

Tuttavia, alla fine della giornata, ciò che motiva Spocket sono i loro utenti e Mohebpour ci dice quanto sia importante e gratificante vedere i rivenditori che utilizzano Spocket per le loro attività online.

“La nostra più grande motivazione è quella di dare potere agli imprenditori: assistere a migliaia di rivenditori che danno il via alle loro attività attraverso Spocket è surreale. Siamo immensamente grati e stupiti dal numero di fantastici negozi che immagazzinano i prodotti Spocket e ne fanno il proprio, con il loro stile unico. ”

Con un costo iniziale nullo, elaborazione automatizzata e prodotti verificati, Spocket è stato in grado di ridurre della metà i tempi di costruzione dei negozi e di fornire fonti affidabili per i rivenditori: l’impatto che hanno effettivamente sul mercato li spinge a ottenere di più!

Raggiungere il successo e rompere le pietre miliari

Spocket esiste da circa un anno, ma è già riuscito a accumularsi parecchi traguardi e successi. Il CEO Mohebpour ricorda candidamente come sono riusciti a guadagnare investitori durante il programma Techstars e ad espandersi in WooCommerce.

L’intero viaggio di Spocket è stato un’enorme montagna russa – con la mia incapacità di andare al programma Techstars, nonostante abbia chiuso un round di 1,5 milioni con investitori come Mistral Venture Partners, 7 Gate Ventures, Panache Ventures e l’acceleratore Plug and Play.

… il mese scorso (agosto 2018) ci siamo estesi a WooCommerce, offrendo a più rivenditori la possibilità di semplificare la propria attività, e questo è un grande traguardo.

App Spocket Shopify (Scarica)

Plugin per WordPress Spocket (Scarica)

Un altro importante traguardo per Spocket è stato raggiungere 25.000 rivenditori in meno di un anno, con numeri che continuano a crescere. Basti dire che il loro duro lavoro sta pagando.

Oggi Spocket supporta i rivenditori in tutti e cinque i continenti aiutandoli a lanciare e ad ampliare i propri negozi online. Per quanto riguarda il team stesso, si sono espansi da un team di due membri con una posizione centrale a Vancouver a 11 membri con designer in India, sviluppatori in Brasile e operazioni nelle Filippine. Tutto ciò mostra anche la forza dell’azienda nella diversità.

Costruire per il futuro (e per gli utenti)

Con tutto il successo di cui Spocket gode attualmente, Mohebpour e il suo team hanno ancora gli occhi sul futuro, che stanno pianificando grandi cose per l’azienda.
Saba Mohebpour, fondatrice di Spocket

“Abbiamo in programma di portare Spocket su altre piattaforme, oltre a WooCommerce e Shopify, in modo che, indipendentemente da dove si trovi un imprenditore su Internet, possano crescere più velocemente con Spocket.

Siamo entusiasti di costruire una base di conoscenza per i rivenditori a cui fare riferimento all’inizio di questo epico viaggio e, cosa più importante, non vediamo l’ora di fornire soluzioni rapide a più rivenditori in tutto il mondo. “

Una parte fondamentale della costruzione di una piattaforma migliore con Spocket è capire i loro utenti. Per le piccole e medie imprese, ciò significa posizionarsi come la piattaforma perfetta per aiutare gli utenti a far crescere la propria attività.

Spocket è progettato per aiutare le piccole e medie imprese a scalare.

Man mano che le aziende crescono, diventa piuttosto difficile tracciare l’inventario o elaborare ogni singolo ordine: gestiamo e automatizziamo tutto il lavoro manuale, in modo che i commercianti possano dedicare tutta la loro attenzione alla pubblicità, al marketing, all’ottimizzazione del negozio, alla fidelizzazione dei clienti: tutto ciò che è importante parti della gestione di un negozio online di successo.

Mohebpour continua: “I rivenditori possono aggiungere prodotti da più fornitori senza la seccatura di autorizzazioni e contratti poiché abbiamo gestito: ciò consente a una gamma più ampia di prodotti di essere disponibili per i rivenditori, per non parlare dei nostri esclusivi prezzi fortemente scontati. Spocket ha reso le aziende più veloci, più fluide e migliori! ”

Dropshipping a un livello diverso

È difficile per qualsiasi azienda o startup emergere di fronte a un mare di concorrenti, ma nonostante abbia solo un anno, Spocket è riuscito a fare non solo questo con il suo servizio di dropshipping, ma lo sta facendo nel complesso livello diverso.

Ma raggiungere quel livello di successo non è stato facile e tutto dipendeva da un team veramente appassionato. L’amministratore delegato Saba Mohebpour lo dice meglio quando descrive le persone di Spocket:

Siamo una squadra composta da persone appassionate e curiose da tutto il mondo; ascoltiamo i nostri clienti e siamo costantemente impegnati nell’evoluzione di Spocket in una versione migliore di se stesso.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map